Quali sono i pro e i contro di un epidurale per il lavoro?

L’anestesia somministrata dall’epidurale può rappresentare un rischio sia per la madre che per il bambino, quindi i pro ei contro della scelta di un’epidurale per il dolore del travaglio sono generalmente un argomento che richiede un’attenta considerazione sia per la madre che per il suo medico. Gli epidermali sono generalmente considerati un modo eccellente per gestire il dolore durante il travaglio e il parto. Inoltre, le epidurali consentono un metodo rapido ed efficace per fornire eventuali ulteriori farmaci che la madre potrebbe richiedere durante il travaglio. Per la madre, il rischio associato all’epidurale del travaglio può includere un pericoloso abbassamento della pressione arteriosa e un travaglio prolungato. Per il nascituro, i rischi sono considerati minori, ma possono includere risposte pigre alla nascita e battito cardiaco irregolare.

La maggior parte delle donne sceglie un’epidurale per il travaglio perché vuole evitare il dolore associato al parto e, nella maggior parte dei casi, se somministrato correttamente, l’epidurale funziona bene. La maggior parte delle donne che optano per questo metodo di gestione del dolore affermano di sperimentare poco o nessun dolore quando si verificano le contrazioni. In alcuni casi, potrebbero non accorgersi nemmeno di una contrazione. Questo sollievo generale dal dolore mantiene spesso la madre calma e la aiuta ad evitare l’esaurimento. In alcuni casi, l’epidurale può aiutare a mantenere la pressione sanguigna della madre dalle punte.

A volte i medici hanno motivo di sospettare che una consegna potrebbe comportare la necessità di eseguire un taglio cesareo, noto anche come cesareo. Questo è un tipo di parto quando il bambino viene rimosso chirurgicamente tagliando l’addome nell’utero. A volte c-sezioni sono pianificate in anticipo, ma spesso sono il risultato di emergenze che si presentano durante il travaglio. Se la madre ha già scelto un’epidurale per il parto, aumenta notevolmente la velocità con cui può essere eseguita una cesareo. In situazioni di emergenza, il tempo risparmiato potrebbe essere fondamentale per la salute sia della madre che del bambino.

Gran parte del rischio associato a un’epidurale di lavoro deriva dalla possibilità di errore umano nel somministrare sia l’iniezione che il dosaggio. Gli effetti collaterali di un’epidurale impropriamente amministrata possono essere lievi come un lieve disagio fisico e gravi come paralisi permanente o addirittura morte. Effetti indesiderati comuni di un’epidurale per travaglio includono mal di testa, mal di schiena e dolore alle gambe. Gli effetti indesiderati gravi sono considerati piuttosto rari, ma le donne dovrebbero essere informate di tutti i possibili pericoli e benefici prima di prendere una decisione in merito all’anestesia epidurale.