Quali sono gli usi medici di Houttuynia Cordata?

Una perenne erbacea, amante dell’umidità che cresce tra i sei ei dieci pollici di altezza e porta i fiori giallo-verdastri per tutta l’estate, la cordata di Houttuynia è un’erba di minore importanza nella medicina tradizionale cinese. La pianta è usata come medicina popolare ovunque si trovi naturalmente, in particolare per aiutare a guarire anomalie polmonari, mal d’orecchi, malattie infettive, ritenzione idrica, disintossicazione e debolezza generale. Studi esplorativi condotti da scienziati cinesi hanno indicato che gli estratti della pianta possono possedere proprietà antivirali, antibatteriche, anti-erpetiche, anti-obesità e anti-leucemiche. Può anche essere utile nel trattamento della polmonite o del coronavirus della sindrome respiratoria acuta grave (SARS).

Gran parte della ricerca condotta su Houttuynia cordata a partire dal 2011 ha trascurato di distinguere tra due diverse varietà chemiotipiche all’interno della specie, che possiedono entrambe probabilmente proprietà farmacologiche radicalmente diverse. Mentre il chemiotipo del sud-est asiatico ha un profilo di olio essenziale che è abbastanza simile a quello del coriandolo o del coriandolo, il chemiotipo giapponese possiede un insolito mix di aromi di agrumi che può essere meglio paragonato allo zenzero, alla galanga o al mirto di limone. Alcuni dei composti potenzialmente terapeuticamente attivi all’interno del primo includono metil nonilchetone, limonene e mircene nonché il potente composto antibatterico 3-cheto-dodecanale, che non si trova nel chemiotipo giapponese. Il chemotipo giapponese di Houttuynia cordata contiene invece le sostanze chimiche correlate: laurilaldeide, aldeide caprilica e metilnonilchetone, nonché un numero di altri alcaloidi piridinici biologicamente attivi, flavonoidi e glicosidi flavonoidi.

Mentre il 3-cheto-dodecanolo può essere il più potente agente antibatterico in Houttuynia cordata, altri composti sono probabilmente responsabili del suo uso nel trattamento dei sintomi di allergie stagionali e croniche e di malattie respiratorie infettive acute. Studi preliminari suggeriscono che il successo dei preparati di Houttuynia cordata nel controllo dei sintomi per queste condizioni è dovuto alle proprietà antinfiammatorie della pianta. Mentre il composto oi composti responsabili delle proprietà antinfiammatorie di Houttuynia cordata non sono stati identificati in modo definitivo, interi estratti della pianta hanno dimostrato un’attività di inibizione selettiva della ciclossigenasi-2 (COX-2) simile a quella della prescrizione di farmaci antinfiammatori non steroidei farmaci. È possibile che i glicosidi flavonoidi quercetina e isoquercetina possano essere la fonte di questa attività.

Nonostante il suo uso nel trattamento delle allergie, Houttuynia cordata può essere essa stessa la causa di gravi reazioni allergiche. Ci sono state diverse segnalazioni di reazioni allergiche anafilattiche potenzialmente fatali in pazienti che usano i preparati della pianta. Sebbene raro, è importante informare i pazienti dei sintomi di una reazione anafilattica se intendono utilizzare questa pianta.

Houttuynia cordata è anche conosciuto come il fiore del cuore a causa della sua forma e del pescecane a causa dell’odore insolito che produce quando le foglie vengono schiacciate. La pianta è più comunemente coltivata per il suo utilizzo come foglia vegetale o per guarnire nella cucina vietnamita e come ortaggio a radici nel sud della Cina. A causa della sua natura invasiva, questa erba non dovrebbe essere coltivata in molte regioni degli Stati Uniti, Europa e Australia, in quanto può proliferare rapidamente e spostare le specie vegetali native.