Quali sono i Concerta possibili e gli effetti collaterali non definiti?

Mentre ci sono molti risultati positivi dall’uso di Concerta®, ci sono anche diversi possibili effetti collaterali che dovrebbero essere presi in considerazione prima di iniziare il trattamento. Gli effetti collaterali di Concerta® più comuni negli adulti sono un calo dell’appetito, secchezza delle fauci e nausea. Meno gravi, ma più gravi, gli effetti collaterali di Concerta® sono la tachicardia e le palpitazioni cardiache e devono essere immediatamente segnalati a un medico in caso di esperienza.

Il metilfenidato è prodotto da Ortho-McNeil-Janssen Pharmaceuticals con il marchio Concerta®. Disponibile solo su prescrizione del medico, è usato per trattare il disturbo da deficit di attenzione (ADD) e il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) negli adulti e nei bambini. Concerta® è prodotto in capsule da 18 mg rilasciate nel tempo e le dosi giornaliere vanno da 18 mg a 72 mg, a seconda dell’età e del peso.

Nei bambini e negli adolescenti, i più comuni effetti collaterali di Concerta® sono dolore addominale superiore, vomito e insonnia. Vertigini e tosse sono anche minori effetti collaterali riportati nei bambini. Poiché molti bambini sperimentano anche la soppressione dell’appetito, il loro peso deve essere monitorato attentamente per assicurare una crescita adeguata. Effetti collaterali concerta® più seri ma rari includono allucinazioni, sbalzi d’umore estremi e comportamento aggressivo, e un aiuto professionale dovrebbe essere ricevuto immediatamente se il paziente mostra uno di questi sintomi.

La dopamina è la sostanza chimica nel cervello che supporta la capacità di concentrazione e viene trasportata utilizzando il trasportatore della dopamina (DAT). Gli individui con ADD o ADHD hanno troppa DAT nella parte striato del cervello, che causa un deficit di dopamina. Concerta® agisce bloccando il trasportatore della dopamina (DAT) nel cervello.

Il farmaco viene utilizzato come stimolante per il sistema nervoso centrale e consente effettivamente ai pazienti con ADD o ADHD di rimanere calmi e concentrati, che sono i principali problemi delle persone con questi disturbi. Concerta® si dissolve in due fasi. Immediatamente dopo la deglutizione, l’involucro della capsula si dissolve rapidamente, somministrando la prima parte del farmaco. Il resto della capsula si dissolve lentamente nell’arco di 12 ore, fornendo una distribuzione uniforme del farmaco nel sistema del paziente.

Concerta® può essere assuefazione, quindi non è prescritto a pazienti che hanno o hanno avuto dipendenza da alcol o droghe. I pazienti non devono assumere anche Concerta® se hanno una storia di malattia mentale, come disturbo bipolare o schizofrenia. Non deve essere usato se il paziente ha il glaucoma o la sindrome di Tourette. Si sconsiglia inoltre di interrompere l’assunzione di Concerta® senza l’espressa autorizzazione di un medico, poiché possono verificarsi sintomi da astinenza quali grave affaticamento e depressione.